A Venezia in mostra il fotogiornalismo in cerca di identità

Fotografia di Alessandro Vincenzi

Il fotogiornalismo di qualità in mostra a Venezia dal 3 al 18 marzo: Identity è il titolo del progetto che raccoglie i reportage di quattro fotografi del collettivo Capta, Erik Messori, Alessandro Vincenzi, Mashid Mohadjerin e Francesco Pistilli. L’esposizione propone lavori che sono espressione di progetti a medio e lungo termine e si concentra su alcuni momenti salienti della storia recente con l’obiettivo di recuperare il senso del fotogiornalismo: investigare ed analizzare la società contemporanea.

Foto di Francesco Pistilli

“Solo una visione progettata e ragionata può realizzare con efficacia questo obiettivo – spiega Annecristie Badiu Project Manager di Capta – il mondo dei media sempre più ossessionato dalla velocità della divulgazione, non riesce più a conservare la qualità delle storie e dei messaggi. Noi vogliamo recuperare un modus operandi che documenta in profondità il nostro mondo e racconta storie dimenticate.”

Foto di Erik Messori

La mostra presenta una selezione d’immagini con temi legati all’identità provenienti da luoghi diversi. Le immagini rivelano identità radicate nella cultura di un luogo e rappresentano l’espressione di una parte nascosta del mondo contemporaneo.

Foto di Mashid Mohadjerin

Il comune denominatore è la potenza di queste immagini che ha la volontà di far riflettere lo spettatore su realtà lontane e vicine, ma spesso sconosciute o non afferrate. A conclusione della mostra, il 16 e il 17 marzo, è previsto un workshop sul fotogiornalismo moderno.

Titolo della mostra: IDENTITY
Inaugurazione / Vernissage: 3 marzo ore 18:30
Location: ISOLAB – centro di ricerca fotografica Castello 3865, Venezia
Info: www.capta-images.com
workshop fotogiornalismo moderno
Fotografi: Erik Messori, Alessandro Vincenzi, Mashid Mohadjerin e Francesco Pistilli.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *